Novità Marzo 2021

Prima edizione

Celestino è un bimbo taciturno e solitario. Dopo una scura notte di tempesta e l’incontro con una Civetta, scoprirà i colori e gli amici.

Scritta e illustrata da Chiara Piccolomini, la storia di Celestino è nata molti anni fa sul treno Palatino tra Parigi e Roma ed è stata vòlta in poesia insieme all’amica Cinzia Di Cianni, scrittrice e giornalista. Parole e disegni sono rimasti a lungo in uno speciale cassetto, fin quando è arrivato il momento di uscire nel mondo.

Con tatto, la storia di Celestino ci accompagna a volgere lo sguardo fuori e dentro di noi. Quel che resta, è un senso di serenità e fiducia.

Scopri il Libro nel nostro negozio online.

La cartolina di Celestino è in omaggio con l’ordine

❤

Novità Novembre 2020

Nuova edizione

Frutto del lavoro pratico e della ricerca spirituale sempre in atto di Karin Mecozzi, Erborista e Autrice, nel 2020 Ars herbaria. Piante medicinali nel respiro dell’anno si presenta alle Lettrici e ai Lettori in una forma rielaborata e ampliata, con una nuova veste grafica e un ricco corredo di preziose fotografie.

Un percorso per lo studio, la pratica erboristica e la ricerca personale.

• Erboristeria tradizionale e moderna • Relazione terapeutica tra pianta e uomo • Piante medicinali, uomo e paesaggio in dialogo • Visione dell’insieme, osservazione ritmica, percezione del vivente • Ritmi dell’anno e ritmi della terra, stagioni astronomiche e biologiche, festività • Piante medicinali, officinali e aromatiche • Erboristeria pratica, ricette e preparazioni per la salute e il benessere • Cenni di raccolta e conservazione.

Per tutti coloro, professionisti ed appassionati, che sono alla ricerca di nuovi gesti di cura e di una sintonia profonda con il vivente.

«La vita in città ci separa dai ritmi del mondo rurale e molti luoghi intatti, ricchi di forze risanatrici che caratterizzavano le campagne, vengono progressivamente abbandonati. Per entrare in contatto con la natura dobbiamo impegnarci, muoverci, recarci nei prati e nei boschi per conoscere le erbe spontanee e i frutti selvatici commestibili, trovare paesaggi che ritemprino l’animo e piante che plachino i malanni di ogni età.

Superare il divario tra una vita lontana dalla natura e la necessità di un’unione profonda con il vivente è il compito urgente della nostra società. Si tratta di trovare nuove modalità di dialogo tra civiltà e natura e di portare il naturale – anche le piante selvatiche – nelle città.»

Karin Mecozzi

Scopri il Libro nel nostro negozio online