Ars herbaria

Karin Mecozzi

24,00

Piante medicinali nel respiro dell’anno

Ars herbaria è erboristeria come arte e conoscenza, è autentico saper fare capace di metterci in contatto con le forze risanatrici della natura, delle piante e dei luoghi. Un percorso per lo studio, la pratica erboristica e la ricerca personale.

Ars herbaria è erboristeria come arte e conoscenza, è autentico saper fare capace di metterci in contatto con le forze risanatrici della natura, delle piante e dei luoghi.

L’Autrice approfondisce i modi e i motivi dell’impiego delle piante medicinali, proponendo una visione della cura della salute come spazio eletto del rapporto tra pianta e uomo, tra civiltà e natura. In questo senso, condivide con il lettore un percorso per lo studio, la pratica erboristica e la ricerca personale.

Parole chiave: Erboristeria tradizionale e moderna • Relazione terapeutica tra pianta e uomo • Piante medicinali, uomo e paesaggio in dialogo • Visione dell’insieme, osservazione ritmica, percezione del vivente • Ritmi dell’anno e ritmi della terra, stagioni astronomiche e biologiche, festività • Piante medicinali, officinali e aromatiche • Erboristeria pratica, ricette e preparazioni per la salute e il benessere • Cenni di raccolta e conservazione.

Ars herbaria si rivolge a tutti coloro, professionisti ed appassionati, che sono alla ricerca di nuovi gesti di cura e di una sintonia profonda con il vivente.

“Ars herbaria è nato come raccolta dei miei studi nel campo dell’erboristeria classica, goetheanistica e antroposofica e degli articoli di erboristeria pubblicati in diverse lingue. Vuole essere un invito a sperimentare il mondo delle piante medicinali nel corso dell’anno come in un respiro, ritmico, ripetuto e lieve, sapendo che in tutto il mondo erboristi-raccoglitori cercano le piante medicinali in silenzio, con dedizione, nel luogo adatto.
Possa questo volume far nascere nel lettore il desiderio di raccogliere ed usare le piante, ma possa essere anche fonte di interrogazioni e domande interiori… sulle piante, l’uomo, il paesaggio e i ritmi universali.” Karin Mecozzi, Erborista e Autrice

 

INDICE DEI CAPITOLI

Prefazione – Prologo

  • Erboristeria tradizionale e moderna: L’erborista e le piante medicinali – Gesti di erboristeria – Piante medicinali, officinali e aromatiche – Droga e fitocomplesso
  • La connessione tra uomo e pianta: Corrispondenza tra uomo e pianta – L’Uomo tripartito – La Pianta tripartita
  • La relazione terapeutica tra pianta e uomo: Nessi terapeutici tra pianta e uomo – Curarsi naturalmente oggi – Rimanere in contatto con la vita
  • Piante medicinali, uomo e paesaggio in dialogo: Verso una percezione del vivente – Cosa intendiamo per “paesaggio” – Paesaggio esteriore e interiore – Ampliare la percezione
  • Ritmi dell’anno, ritmi della terra: Esercizio: centro e periferia – La terra, un organismo vivente – Il respiro della terra nell’anno: stagioni e feste
  • Primavera: Esercizio: la vita su un fazzoletto di terra – Andar per erbe – L’Albero: Mandorlo Prunus dulcis Mill. D. A. Webb – L’Arbusto: Sambuco Sambucus nigra L. – La Pianta da profumo: Violetta odorosa Viola odorata L. – Le Medicinali: Tarassaco Taraxacum officinale Weber, Camomilla Matricaria recutita L. – L’Aromatica: Erba cipollina Allium schoenoprasum L.
  • Estate: Le tre qualità del calore in estate – Le tre fasi dell’estate e le attività erboristiche – Veicola il calore: la famiglia delle Lamiaceae – Il mondo dei profumi e degli oli essenziali – “Restare presenti in estate” – Esercizio: il camminare lento – L’Arbusto: Ginestra odorosa Spartium junceum L. – Le Medicinali: Calendula Calendula officinalis L., Elicriso d’Italia Helichrysum italicum Roth (G.) Don – L’Aromatica: Timo Thymus vulgaris L.
  • Autunno: La stagione autunnale e le attività erboristiche – I frutti degli arbusti spinosi – Gli Arbusti: Olivello spinoso Hippophae rhamnoides Soest, Rosa canina Rosa canina L. – I semi delle piante – Gli Alberi: Quercia Quercus robur L., Olivo Olea europaea L. – Le Medicinali: Ortica Urtica dioica L. – Consolida maggiore Symphytum officinale L. – Valeriana Valeriana officinalis L. – Esercizio: guardare alla pianta nel suo insieme – L’Aromatica: Zafferano Crocus sativus L.
  • Inverno: Gli Alberi: Ginepro Juniperus communis L., Pino Pinus sylvestris L. – Le Medicinali: Angelica Angelica archangelica L., Elleboro Helleborus spp., Vischio Viscum album L. – L’Aromatica: Rafano Armoracia rusticana G. Gaertn. B. Mey. & Scherb. – Applicazioni esterne in inverno: impacchi, cataplasmi, cerotti, spugnature, maniluvio, pediluvio, bagno completo
  • Cenni di raccolta e conservazione: Raccoglitori ed erboristi – Raccogliere sapientemente le droghe – Consigli per un buon raccolto – Mondatura, essiccazione e conservazione

Epilogo – Indice analitico delle piante trattate nel testo – Riferimenti bibliografici

Informazioni aggiuntive

Titolo

Ars Herbaria

Sottotitolo

Piante medicinali nel respiro dell’anno

Autore

Karin Mecozzi

Pagine

304 a colori, formato 16,6×22,4 cm

Edizione

2° e nuova edizione, 2020

Codice ISBN

978-88-95673-61-5

L'Autore

KARIN MECOZZI, erborista dal 1996, con specializzazioni in botanica e naturopatia antroposofica in Italia e all’estero ed esperienza pluriennale in agricoltura biodinamica, è raccoglitrice di piante officinali spontanee, fitopreparatrice, docente. Ricercatrice del metodo goetheanistico in erboristeria e nel paesaggio, è autrice del libro Ars herbaria. Piante medicinali nel respiro dell’anno in lingua italiana e tedesca, di Verde resilienza. Erboristeria pratica nel cambiamento e di articoli in materie erboristiche e salutogenesi.

Della stessa Autrice: Ars herbaria. Piante medicinali nel respiro dell’anno, Verde resilienza. Erboristeria pratica nel cambiamento.