+ 39 338 5833907 info@naturaecultura.com
Seleziona una pagina

Le piante medicinali vol. I

La relazione tra la pianta e l’uomo

Muovendo dalla visione goethiana della pianta come immagine dinamica, come forma che si sviluppa, come essere sensibile-soprasensibile, Wilhelm Pelikan descrive le proprietà e l’azione delle piante curative alla luce delle relazioni fondamentali tra la pianta e l’uomo indicate da Rudolf Steiner.

Quel che fuori è la bella natura, è in realtà un insieme di imitazioni di processi di malattia. Nell’uomo vi sono processi interni di malattia, fuori è la meravigliosa natura. Bisogna capire il rapporto, bisogna sapere come si portino nell’uomo funzioni di malattia dal vasto campo dei processi della natura e come si possano sottrarre processi di malattia alle parti costitutive soprasensibili della natura umana. (Rudolf Steiner)

Indice:

  • Prefazione alla quarta edizione tedesca (1980)
  • Arte e natura – I disegni delle piante medicinali
  • Prefazione alla prima edizione tedesca (1958)
  • LA RELAZIONE ARCHETIPICA TRA LA PIANTA E L’UOMO
  • In cosa Goethe è stato un pioniere – La pianta triarticolata e l’uomo triarticolato – Il processo della foglia e il sistema ritmico – Il processo della radice e il sistema neurosensoriale – Il processo del fiore e del frutto e il sistema metabolico – Brevi cenni sulla triarticolazione umana
  • L’“IDEA” DEL PROCESSO DI MALATTIA E L’“IDEA” DELLA PIANTA MEDICINALE
  • Polarità di stati infiammatori e formazioni di tumori – Dissolvimento e indurimento nel processo vegetale – Esperimenti per rendere visibili i rapporti tra la radice della pianta e gli organi nervosi e tra il fiore e gli organi metabolici mediante il metodo della cristallizzazione sensibile
  • ARTI COSTITUTIVI E REGNI DELLA NATURA
  • La quadripartizione dei regni della natura / uomo e pianta – I quattro arti costitutivi e le quattro sostanze formative – “Forme intermedie” nel regno vegetale – Rapporti delle zone della Terra con i principali processi della vita vegetale – L’evoluzione della Terra e i suoi stadi preliminari
  • LABIATE
  • Sfera d’azione terapeutica delle labiate – Le principali labiate medicinali – Osservazioni sulla formazione del seme
  • OMBRELLIFERE
  • Le possibilità terapeutiche delle Ombrellifere – Varianti fisiche del tipo – Gli odori vegetali –
  • PAPAVERACEE
  • Il tipo – Le Papaveracee medicinali – La formazione del lattice nel regno vegetale
  • PIANTE “CARNIVORE”
  • CROCIFERE
  • Il tipo – Il processo sulfureo e il processo salino nella terapia naturale – Le Crocifere medicinali
  • SOLANACEE
  • L’essenza dei veleni vegetali – Le principali Solanacee medicinali
  • CACTACEE
  • CHENOPODIACEE
  • RANUNCOLACEE
  • Il tipo – Le Ranuncolacee medicinali
  • ROSACEE
  • I processi degli zuccheri, dei tannini e delle sostanze cianidriche – Le Rosacee medicinali
  • COMPOSITE
  • Motivo formatore e forze terapeutiche – Piante medicinali della famiglia delle Composite
  • GENZIANACEE
  • BORRAGINACEE
  • L’albumIna come “incarnazione” di domini spirituali superiori – Il ruolo del carbonio, dell’azoto, dell’ossigeno, dell’idrogeno e dello zolfo
  • LEGUMINOSE
  • Le Leguminose medicinali
  • RUBIACEE
  • Il tipo – L’acido formico e il processo dell’acido urico – Le Rubiacee medicinali
  • EUFORBIACEE
  • LILIACEE
  • Le Liliacee medicinali

 

Indice delle piante medicinali trattate nel volume L’opera Le piante medicinali si compone di tre volumi:

  • Sommario del volume II (in lavorazione per la ristampa): Le piante medicinali delle classi inferiori del regno vegetale – Alghe, Funghi, Licheni, Equisetacee, Le piante medicinali delle classi superiori del regno vegetale – Conifere, Guttifere, Sassifragacee, Crassulacee, Cucurbitacee, Iridacee, Graminacee, Aracee, Amentiflore, Salicacee, Rutacee, Cariofillacee, Ampelidee (Vitacee), Caprifoliacee, l’Olivello spinoso – Forme dell’essere delle piante e fantasia terapeutica, Le vitamine, Le piante alimentari, Gli “organi” extra-corporei della pianta, L’azoto, l’ossigeno, il carbonio, l’idrogeno: organi vegetali nell’atmosfera, Mirtacee, Geraniacee, Ossalidacee, Malvacee, Scrofulariacee, Convolvulacee, Oleacee, Apocinacee, Ericacee, Primulacee, Forme tipiche di alcune piante medicinali per il fegato, i reni, i polmoni e il cuore.
  • Sommario del volume III (in lavorazione per la ristampa): Come percepire gli esseri elementari?, Viscacee, Orchidacee, Valerianacee, Bromeliacee, Zingiberacee, Piante monocotiledoni, Urticacee, l’Anagallide, Anacardiacee, Aclamidee, la Canapa, l’Amamelide, Fanerogame – Proranali, l’Asaro – l’Aristolochia, Piante aromatiche e articolazione dell’organismo umano, L’Ippocastano e l’intessere delle ondine, Violacee, l’Olmo – albero di Mercurio.
L'autore
Wilhelm Pelikan (Pola, 1893 – Arlesheim, 1981), chimico di formazione, è stato farmacista, antroposofo, praticante della medicina antroposofica, giardiniere. Per quasi cinquanta anni ha approfondito la conoscenza delle sostanze e dei processi del mondo minerale e vegetale secondo il metodo di studio goethiano antroposofico, dal 1924 per quaranta anni è stato direttore dei laboratori farmaceutici Weleda in Germania nominato su indicazione di Rudolf Steiner. Con un lavoro in costante evoluzione, ha osservato le qualità delle piante medicinali e le loro proprietà d’impiego alla luce delle relazioni fondamentali che intercorrono tra la pianta e l’uomo così come scoperte e descritte da Rudolf Steiner, raccogliendo i frutti della sua indagine scientifico-spirituale in un’opera nuova e straordinaria.
Dettagli sul libro

Titolo: Le piante medicinali VOL. I

Sottotitolo: La relazione tra la pianta e l’uomo

Autore: Wilhelm Pelikan

Traduzione: Paola Valdinoci

Pagine: 360 b/n, formato 17×24 cm

Prezzo: € 24,00

Edizione: 3° ed. it., 2018

Codice ISBN: 978-88-95673-47-9

Salute e malattia

In rapporto a vicende umane e karmiche

Ogni malattia è assimilabile a una disarmonia, a uno squilibrio tra l’uomo interiore e quello esteriore.

Nelle conferenze di Rudolf Steiner raccolte in questo volume vengono chiarite l’essenza delle forme di malattia e le cause della malattia in rapporto all’intero uomo e al karma.

Viene indagato come malattia, salute, guarigione ed anche esito fatale della malattia siano parte dell’esistenza umana e possano contribuire alla nostra evoluzione.

In questo senso la malattia giunge a definirsi ciò attraverso cui l’individuo trasforma se stesso in un essere sano: nella guarigione e persino nella morte, infatti, la malattia tende a superare se stessa e produce la guarigione non come qualcosa di estraneo alla persona, ma come una forma di salute che si genera dall’essenza stessa dell’uomo, in armonia con il suo essere.

Non serve a nulla istruire semplicemente dei medici che sappiano che tal medicina serve per tal malattia, tal altra medicina per tal altra malattia. Dobbiamo rendere l’intera vita più sana.

e ancora

Guarire non significa semplicemente procurare un rimedio, ma organizzare l’intera vita sì che il corpo possa comportarsi in modo appropriato verso ciò che gli si presenta.

Indice delle conferenze:

  1. La realtà delle forme di malattia, 1908
  2. Malattia e guarigione, 1910
  3. Malattia e salute in relazione al karma, 1910
  4. Il sistema organico e l’organizzazione delle forze, 1922
  5. Sulle cause della malattia, 1922
L'autore
Rudolf Steiner (Kraljevec 1861 – Dornach 1925) è il fondatore dell’antroposofia. Ha dato impulsi e contributi nei più diversi campi dello scibile umano che ancora oggi si rivelano d’una fecondità e importanza estremamente attuali.
Dettagli sul libro
Autore: Rudolf Steiner
Traduzione: Maria Mazza
Pagine: 128, formato 14×21 cm
Prezzo € 12,00
Edizione: 3° ed. it. Natura e Cultura, marzo 2016
Codice ISBN: 978-88-95673-36-3

Orto e giardino per la salute del corpo e dello spirito

Per oltre 50 anni Maria Thun, importantissima pioniera dell’agricoltura biodinamica, ha lavorato nel campo della ricerca e della sperimentazione sulle piante coltivate.

In questo libro, riferendosi ai suoi studi ed esperienze pratiche, ci consiglia come coltivare il nostro orto e il nostro giardino. L’Autrice, che sempre ha collegato al lato pragmatico una ricerca altamente spirituale, suggerisce di seminare, trapiantare, coltivare, raccogliere e conservare nei giorni in cui agiscono influssi cosmici favorevoli.

Alcuni argomenti trattati nel libro:

Il compost e la concimazione; Piante sane grazie a macerati e infusi; Piante medicinali dalle virtù terapeutiche grazie ad una semina nei giorni favorevoli; Il periodo più propizio per la raccolta e la conservazione; Come impedire un’eccessiva riproduzione delle lumache; Niente afidi sulle rose grazie alle cure appropriate.

Il testo si basa dunque sui dati della ricerca, unica al mondo, di Maria Thun, e contiene indicazioni preziose e indispensabili per ogni coltivatore. Le indicazioni fornite sono di facile comprensione e possono essere applicate da ognuno di noi nel proprio orto o giardino. I risultati saranno apprezzati anche sulla tavola da tutti coloro che sempre più ricercano alimenti sani e favorevoli alla salute.

 

Indice:

Lo Zodiaco; Relazioni cosmiche;

Introduzione al testo.

La semina; La sarchiatura; Il trapianto; La moltiplicazione per talea; Raccolta e conservazione; Il terreno; La pacciamatura; La concimazione; Il compost;  Impiego delle tisane; Macerati di piante officinali e aromatiche come concime liquido; i preparati corno-letame e corno-silice; Il “preparato Fladen”; Le farine di roccia; Il sovescio; Rotazione e alternanza delle colture; L’irrigazione; La serra; Il pericolo delle gelate tardive; Venerdì Santo e Sabato Santo; Le infestanti; Malattie fungine delle piante coltivate; Animali nocivi; Piante da radice; Piante da foglia; Piante da fiore; Piante da frutto.

 

L'autore

Maria Thun (1922-2012)

Dettagli sul libro

Titolo: Orto e giardino per la salute del corpo e dello spirito

Autore: Maria Thun

Traduzione: Karin Mecozzi

A cura dell’Editore

Pagine: 160, formato 15×21 cm

Prezzo: € 15,00

Edizione: 3° ed. it., 2012

Codice ISBN: 978-88-95673-04-2

Ars herbaria, Piante medicinali nel respiro dell’anno

L’erboristeria come arte e conoscenza – ars herbaria – è uno spazio dove può realizzarsi il dialogo tra pianta e uomo, ed ancora, tra civiltà e natura. Un dialogo che ha luogo d’elezione nella cura della nostra salute, nella quale possiamo recuperare in chiave attuale molte conoscenze del passato, ma con l’obiettivo importante di individuare nuove modalità nei diversi ambiti delle cure naturali che siano consone all’epoca moderna e che ci aiutino a tessere la trama del nostro benessere in modo responsabile, giorno per giorno.

 

In questo libro elaboriamo il tema delle piante medicinali e dell’erboristeria in modo nuovo, moderno. Da una parte indaghiamo sul legame tra pianta, territorio e uomo – piante e paesaggio nel loro insieme – dall’altra sperimentiamo il ritmo delle quattro stagioni, biologiche ed astronomiche. Comprendiamo in modo completo ed intimo il come e il perché dell’impiego delle piante medicinali e aromatiche, apprendendo le regole base per raccoglierle, conservarle e trasformarle in preparazioni estemporanee. Attraverso questo fare, ci sintonizziamo con il grande respiro della terra e dell’anno, mentre ci ricolleghiamo a gesti antichi e significati che ancora oggi si conservano nelle tradizioni e in molte festività tipiche dei luoghi.

 

Per il lettore, lo stesso libro diviene pianta: ars herbaria – Piante medicinali nel respiro dell’anno è saldamente ancorato nella tradizione della grande medicina erboristica europea, germoglia e si innalza seguendo il ritmo dell’anno e fiorisce e fruttifica… nella mano della persona appassionata e riguardevole, alla ricerca di nuovi gesti di cura e di una sintonia profonda con il vivente.

 

Indice:

Prefazione di Stefano Pederiva; Prologo.

1. Erboristeria tradizionale e moderna: L’erborista e le piante medicinali; Droga e fitocomplesso; Curarsi naturalmente oggi; Rimanere in contatto con la vita; “Gesti” di erboristeria  2. La relazione tra uomo e pianta: Corrispondenza tra uomo e pianta; L’Uomo tripartito – L’attività dei tre sistemi funzionali; I tre ambiti della pianta – Radice; Fusto e foglia; Fiore, frutto e seme; La relazione terapeutica tra uomo e pianta   3. Piante medicinali, uomo e paesaggio in dialogo: Verso una percezione del vivente; Cosa intendiamo per “paesaggio”; Paesaggio esteriore ed interiore – “Come si può ampliare la conoscenza scientifica con l’antroposofia?” (di J. Bockemühl); Ampliare la percezione; I dodici sensi   3. Ritmi dell’anno, ritmi della Terra: La Terra, un organismo vivente; Il respiro della Terra nell’anno: stagioni e feste; Feste, tradizioni ed erbe; calendario   4. Primavera: Andar per erbe – piante indicatrici; Depurarsi con le erbe selvatiche; Cosa contengono e come agiscono; dove raccogliere le erbe selvatiche; Raccolta e preparazione in cucina – L’Albero, L’Arbusto, La Pianta da profumo, Le Medicinali, L’Aromatica  5. Estate: Le tre qualità del calore in estate; Veicola il calore: la famiglia delle Labiatae; le tre fasi dell’estate e le attività erboristiche; IL MONDO DEI PROFUMI E GLI OLI ESSENZIALI; “Restare presenti in estate” – L’Arbusto, Le Medicinali, L’Aromatica; come preparare un oleolito da pianta fresca  6. Autunno: la stagione autunnale e i lavori erboristici; I frutti degli arbusti spinosi; Gli Arbusti; I semi delle piante; Gli Alberi, Le Medicinali, L’Aromatica  7. Inverno: Gli Alberi, Le Medicinali, L’Aromatica; Una fiaba; APPLICAZIONI ESTERNE IN INVERNO; Impacchi e cataplasmi, cerotti e spugnature, maniluvi e pediluvi, bagno completo  8. Cenni di raccolta e conservazione: Raccoglitori ed erboristi; Raccogliere sapientemente le droghe; tabella indicativa per la raccolta delle droghe; Consigli per un buon raccolto; Mondatura, essiccazione e conservazione; elenco delle piante dichiarate officinali in Italia.

Epilogo; Indice dei nomi.

 

L'autore

Karin Mecozzi (1964), erborista diplomata, esperta qualificata di fitoterapia e terapie complementari, consulente in campo erboristico e nell’agricoltura biodinamica, è ricercatrice e coordinatrice presso l’Accademia Europea per la cultura del paesaggio PETRARCA.

Coordina corsi e seminari sul rapporto tra piante, paesaggio e cura. Svolge il suo percorso anche con BELLIS (Associazione botanica farmaceutica goethiana in Europa) sulla ricerca in campo botanico farmaceutico e paesaggista. Autrice di articoli. Questo libro è pubblicato in edizione tedesca per la Germania da Verlag am Goetheanum.

 

Dettagli sul libro

Titolo: ars Herbaria

Sottotitolo: Piante medicinali nel respiro dell’anno

Autore: Karin Mecozzi

Traduzione: Elsbeth Gut Bozzetti

Pagine: 224 a colori, formato 15×21 cm

Prezzo: € 16,00

Edizione: 1° ed., 2012

Codice ISBN: 978-88-95673-27-1