Crisi biografiche – Occasioni di vita

Bernard Lievegoed

15,00

Lo sviluppo dell’uomo tra giovinezza e anzianità

Comprendere le fasi della vita e attraversare le crisi con coscienza e discernimento: procurare basi salde e nuovi orizzonti alla propria esistenza.

Attingendo alla sua ricca esperienza professionale e umana, Lievegoed aiuta a sviluppare consapevolezza e capacità creativa intorno a una domanda fondamentale in certi momenti dell’esistenza: “Perché mi trovo in questa crisi?”

Comprendere e superare le fasi critiche permette di procurare basi salde e nuovi orizzonti alla propria esistenza.

A quarant’anni dalla prima pubblicazione dell’opera, avvenuta in Olanda nel 1976, lo sguardo approfondito sull’Uomo e le acute osservazioni pedagogiche e sociali dell’Autore danno vita a contenuti oltre misura attuali.

 

INDICE DEI CAPITOLI

Premessa – Introduzione

  • Un primo sguardo d’insieme: Lo sviluppo dell’uomo – L’elemento spirituale nell’uomo – Immagini dell’uomo – Suddivisione della vita in fasi
  • Il corso della vita umana: Fasi di vita – L’adolescenza – La prima fase dell’età adulta: dai 20 ai 30 anni – La fase organizzativa – Dai 35 ai 40 anni – La terza grande fase: dai 40 ai 50 anni – L’inizio della fase tra i 50 e i 60 anni – Dopo i 56 anni
  • Sviluppo dell’uomo e della donna: Fasi di vita e matrimonio
  • Gli atteggiamenti fondamentali
  • Prospettive di carriera e politica del personale
  • Immagine dell’uomo e sviluppo biografico: Psicoterapia e psicoterapeuti – Immagini dell’uomo nella modernità – Principio psicoterapeutico e immagine dell’uomo – Tre livelli di aiuto psicoterapeutico
  • Sviluppo personale e biografia

Riferimenti bibliografici

Informazioni aggiuntive

Titolo

CRISI BIOGRAFICHE – OCCASIONI DI VITA

Sottotitolo

Lo sviluppo dell’uomo tra giovinezza e anzianità

Autore

Bernard Lievegoed

Traduzione

A cura dell'editore

Edizione

2° ed. it., novembre 2017, nuova edizione

Pagine

262 b/n, formato 14×21 cm

Codice ISBN

978-88-95673-44-8

L'Autore

Bernard Lievegoed (Medan, 1905 – Zeist, 1992), medico psichiatra di formazione, pedagogo, docente universitario, scrittore, antroposofo, visse e operò in Olanda, dove fondò e collaborò in istituti di grande valore culturale e sociale.