Probabilmente nessun essere umano potrà dire di non conoscere il dolore. Lo incontriamo lungo il percorso della nostra vita e, nelle sue forme e sfumature più diverse, gioca un ruolo significativo nella nostra biografia. Può minacciare la nostra esistenza, sconvolgerci, annientarci, ma anche rivelarci i segreti più profondi dell’essere uomini.

La sua inevitabilità, la sua ineludibile presenza ci costringono a confrontarci con questa esperienza fondamentale e limite.

Come possiamo imparare a capire il linguaggio del dolore e a relazionarci con esso?

Trovare il coraggio e la forza di dare forma al proprio vivere con il dolore è un presupposto decisivo per la guarigione ed un grande sollievo anche là dove non c’è possibilità di lenimento.

Il superamento di una situazione di sofferenza equivale a un cambiamento fattivo, soprattutto un cambiamento personale. Si apre una porta nuova.

Dall’Indice:

Chi sei tu, dolore?

Il dolore nel mutare dei tempi – Il mondo dell’antichità; Il mondo culturale cristiano; Il dolore nell’età moderna

Le parole per il dolore

Fenomenologia – Il dolore fisico; Il dolore psichico; Il dolore spirituale

In relazione con il dolore

Il dolore cronico

Le terapie del dolore cronico – Trattamento del dolore con la terapia comportamentale; Le terapie antroposofiche

Dolore e senso

L'autore

Iris Paxino (1970) nata a Bucarest e cresciuta in Romania, Grecia e Germania. Laureata in Psicologia, Lettere e Pedagogia, lavora come psicologa e consulente nel campo della biografia, tiene conferenze e seminari, promuove una psicologia orientata in senso antroposofico.

Dettagli sul libro

Autore: Iris Paxino

Traduzione: Elsbeth Gut Bozzetti

Pagine: 168, formato 13×19 cm

Prezzo: € 14,50

Edizione: 1° ed. it., 2014

Codice ISBN: 978-88-95673-32-5