+ 39 338 5833907 info@naturaecultura.com
Seleziona una pagina

“A Nazareth, nella Terra Santa, viveva molto, molto tempo fa un asinello. Questo asinello era diverso dagli altri asini della città. Quanto gli altri animali erano laboriosi e puliti, tanto lui era pigro, arruffato e sporco. In compenso, però, camminava con più grazia e teneva ben alta la testa.”

Gunhild Sehlin racconta il viaggio a Betlemme, la nascita di Gesù, la fuga in Egitto e il ritorno a Nazareth visti attraverso gli occhi dell’intelligente asinello di Maria.

Un racconto di vita comune e straordinaria allo a nuova coscienza racconto di vita comune e straordinaria allo stesso tempo, di difficoltà e gioia, di profonda amicizia tra l’uomo e l’animale.

La storia dell’asinello che aiutò Gesù, Maria e Giuseppe incanta piccoli e grandi.

L'autore
Gunhild Sehlin (Eksjö, 1911 – Vittsjö, 1997), autrice di libri per l’infanzia, è stata maestra elementare. Come operatrice del Fondo per l’infanzia svedese ha lavorato con i bambini a Gerusalemme e ad Amman in Giordania. Il suo racconto dell’asinello di Maria è stato tradotto e pubblicato in molti paesi.
Dettagli sul libro
Titolo: L’asinello di Maria e la fuga in Egitto

Autore: Gunhild Sehlin

Traduzione: Lisabetta Gull

Pagine: 216 b/n, formato cm 13,5×20,5

Prezzo: € 14,00

Edizione: 3° ed. it., 2018 – nuova edizione

Codice ISBN: 978-88-95673-53-0